Whatsapp, occhio alla nuova truffa che coinvolge gli utenti Vodafone

Whatsapp

Nel corso delle ultime ore, un gran numero di utenti ha messo in evidenza sul web come ci sia una truffa che sta circolando in modo sempre più insistente. Questa situazione sarebbe legata al fatto che un gran numero di utenti ha ricevuto delle chiamate da un presunto centro Vodafone per applicare delle modifiche al proprio piano telefonico, ma in realtà si tratta di una vera e propria truffa.

Una spiacevole situazione che è legata a WhatsApp, ovvero l’applicazione di messaggistica istantanea maggiormente utilizzata in tutto il mondo e che, va sottolineato, negli ultimi due anni ha fatto passi da gigante sul fronte della sicurezza e della gestione della privacy. Gli smartphone, ormai, rappresentano lo strumento che si utilizza di più nella quotidianità: basti pensare al mondo dell’azzardo online che, con la diffusione delle app per smartphone e tablet, sta facendo registrare un trend positivo davvero incredibile. La grande varietà degli strumenti di pagamento è un altro vantaggio dello scommettere sul web: associare la postepay al conto gioco dei casino online è facile, in modo tale da poter effettuare versamenti o prelevamenti praticamente in qualsiasi momento.

La nuova truffa che circola su WhatsApp

In questo caso, però, WhatsApp e gli smartphone vengono sfruttati per realizzare delle truffe ai danni degli utenti. È chiaro che tramite il famoso strumento di messaggistica, visto che è sufficiente conoscere il numero, basta veramente poco riuscire a creare un contatto con una persona e provare a convincerla ad acquistare un certo servizio o prodotto.

Ed è proprio quanto si sta verificando in questi giorni in Italia. Un gran numero di utenti, difatti, ha affermato che un presunto operatore Vodafone li ha contattati tramite WhatsApp e offre la possibilità di ottenere degli sconti davvero incredibile a patto di modificare la propria tariffa telefonica.

Gli obiettivi dei malviventi

Come si può facilmente intuire, siamo di fronte ad una truffa bella e buona e Vodafone, in questo caso, è semplicemente una vittima. Infatti, in nessun caso Vodafone ha provato ad entrare in contatto con gli utenti mediante WhatsApp per informare loro della presenza di nuove e più vantaggiose tariffe.

In queste ore, quindi, Vodafone ha scelto di dare più informazioni possibili ai propri clienti sul profilo ufficiale di Twitter. In questo modo, se gli utenti dovessero ricevere un messaggio o una chiamata su WhatsApp da parte di questi finti operatori, sarà loro dovere chiamare nel più breve tempo possibile il servizio clienti. Una truffa, però, che è già riuscita ad andare a segno con tantissimi utenti.

Nella maggior parte dei casi, il malvivente ha il nome di Emma Bonini e sta provando a entrare in contatto con un numero davvero molto alto di utenti, sfruttando sempre il medesimo numero, fingendosi un operatore Vodafone che offre delle nuovissime offerte, non solo per lo smartphone, ma anche in riferimento alla rete fissa. È chiaro, però, che il truffatore mira a mettere le mani su dati personali e documenti d’identità dell’utente raggirato, per rivenderli successivamente all’interno del dark web.